I tagli capelli da uomo più cool del 2016.

Scegliere un taglio di capelli che valorizzi il proprio viso non è cosa semplice. Molti sono gli uomini che preferiscono seguire gli stili in voga, piuttosto che ricercare un proprio look che metta in risalto gli aspetti positivi del volto, camuffandone i difetti. La settimana scorsa abbiamo parlato di trend per quanto riguarda il vestiario, quest’oggi, analizzeremo i quattro hairstyle più cool di questo 2016 e cercheremo di dare dei piccoli consigli per far in modo che ogni fisionomia possa essere evidenziata nel miglior modo possibile, proponendo dei tagli alla moda, senza commettere errori.

  • Le acconciature del 2016 sono tantissime ma quella che sicuramente spicca fra tutte è la mezza misura, il doppio taglio, che combina un capello lungo nella parte alta della testa per poi portare un corto nelle zone laterali e delle tempie. Questo tipo di look ,però, non è adatto a tutti, i ragazzi dal viso in carne, infatti,  devono optare per un taglio più lungo anche sui lati cosi da assottigliare il volto creando un effetto ottico che nasconda l’eccessiva rotondità.
  • I ciuffi importanti sono un altro dei must del momento, perfetti su quasi qualiasi finionomia ma non consigliabile per chi ha un viso eccessivamente allungato o ovoidale (in questi casi consiglio sempre il lungo). Per ottenere il ciuffo consiglio di utilizzare una spazzola a mezzaluna e se avete i capelli molto sottili di spruzzare sul ciuffo un po’ lacca per fissare la piega.
  • Il classico capello anni 30  ,dopo essere stato accantonato per molti anni, è ormai tornato in voga sia sulle passerelle che sui volti di Hollywood. Questo tipo di hair styling è caratterizzato dalla classica riga sulo lato e da un capello corto molto stilizzato (ottenibile grazie all’utilizzo della brillantina e del pettine a setole medie). Questo look è da consigliare solo a coloro che hanno un viso molto magro con liniamenti marcati ed risulta ancora più d’effetto se abbinato a baffi molto curati e mantenuti con l’utilizzo di una wax per baffi (che più o meno ha la stessa funzione della brillantina).
  • Il look wild è di certo il preferito da buona parte delle donne e è la scelta migliore sopratutto per chi ha i capelli caratterizzati da un mosso naturale.  Per quanto possa sembrare il look più semplice vi ricordo che in realtà ha bisogno di molta cura anche se nei ‘giorni no’ o quelli in cui si vuole osare un po’ di più è possibile ricorrere allo CHIGNON. Nonostante questo tipo di acconciatura si sia ritenuta per molti anni poco consona al mondo maschile ultimamente questo trend ,invece, sta spopolando sui social sopratutto grazie Brock O’Hurn ormai considerato il “re” dello chignon per uomo.

Devo ammettere che tra tutti gli hairstyle proposti quest’ultimo è quello che preferisco ma sono curioso di avere anche i vostri pareri al riguardo.

Al prossimo lunedì,

Raffaello Ante Andreola Giannelli.

Raffaello Ante Andreola Giannelli

The MEN behind Men of Monday.
“Amo viaggiare, adoro il mondo della moda e del design, mi sento affine alle arti in genere compresa la musica.
Ho vent’ anni e frequento il terzo anno di Ingegneria Edile ed Architettura all’ Università di Salerno che è anche la mia città.
Oltre allo studio e a tante altre attività, ho scelto di intraprendere questa bellissima esperienza sul blog di MyAntonella, perché volevo ritagliarmi uno spazio tutto mio dove poter condividere con voi tutte le mie passioni concentrandomi sul mondo maschile con le sue varie sfaccettature: dal beauty alla moda, con outfit e piccoli consigli per avere sempre un look impeccabile.”

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>