Simply love, simply feel, simply show it.

Sapete cosa mi manca? Il romanticismo quello vero, puro e semplice. Quello che ti spinge a fare cose assurde e prive di senso quello che ti spinge, semplicemente a mostrare che c’è altro oltre ciò che diciamo e rispetto a ciò che sembra. Vi sembra una perdita di tempo? Tanti lo definiscono così. Io invece, l’ho sempre trovato il modo migliore per dimostrare a qualcuno che a lui ci tieni davvero, che sei disposto ad impegnarti per la sua felicità e che ciò che provi è vero, talmente tanto vero da non aver paura di mostrarlo. “Ci vuole tempo per amare”, qualcuno potrebbe mai negarlo? Non credo e come credo che non ci voglia poi chi sa quanto per fare un gesto disinteressato verso chi lo merita. Davvero che siano due righe, una canzone o dei fiori comprati su un negozio di vendita di fiori online fare qualcosa di bello per chi amiamo va fatto. Toglietevi dall’idea che sia stupido, toglietevi dall’idea che sia banale o inutile perché sapete cos’è davvero inutile? Non provarci neanche, non mettersi in gioco e stare lì a guardare cosa ci ha fatto male e non cosa cosa potrebbe farci stare bene. “Io mi gioco anche l’ultimo pezzo di cuore” è una frase che ho letto l’altro giorno e che penso sia la più giusta di tutte. Serve sempre rischiare, ricominciare, riflettere, rispettarsi ma mettersi in gioco e mettere il cuore dove dovrebbe stare, al primo posto e prima di tutto. Abbiate coraggio, provate, osate e più di tutto amate. Il romanticismo si tratta di amore. Solo è semplice amore.

Antonella Leone

Blogger, stundente di vita e sognatirice a tempo pieno.

Io: 23 anni e tanti sogni. Si dice che nella borsa di una donna ci sia sempre tutto ma nella mia spesso ci sono solo un paio di cuffie, un iphone e una canon con cui mi diverto a fotografare il mondo, catturare i momenti e le sfaccettature di ciò che amo.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>