Madrid -day 1-

Il primo giorno a Madrid è stato davvero meraviglioso.Appena usciti dall’albergo la prima cosa che abbiamo fatto è stata cercare tiffany per continuare la nostra tradizione (ad ogni viaggio in una grande città Gianlu mi regala un ciondolino e io gli regalo il completino di una squadra di calcio).Trovato tiffany abbiamo deciso di girare un po’ la città e dopo esserci persi ripetutamente poi, finalmente siamo riusciti a trovare il parco del buon ritiro (il parco più grande della città) dove per un ora abbiamo noleggiato una barca a remi e abbiamo remato(o forse è meglio dire ha remato) nell’immenso lago artificiale situato al centro del parco,dove il sole,le paperelle e un magnifico paesaggio ci hanno fatto compagnia.Verso le 6 dopo esserci riposati e cambiati abbiamo raggiunto quasi di corsa lo stadio dell’Atletico dove abbiamo visto una partita a dir poco bellissima e estremamente carica di emozioni, che a dire il vero non mi sarei mai aspettata.Quando Gianluigi me lo propose ero un po’ titubante,però poi,vedendo quanto gli faceva piacere la cosa non ho potuto rifiutarmi! e a dire il vero sono comtenta di averlo fatto,sentire i cori spagnoli,la carica che ci mettevano,gli applausi (e si anche le loro imprecazioni) per qualche ora mi hanno fatto sentire parte di questa splendida città tranquilla ma piena di vita.La serata così si è conclusa con la vittoria 4-0 della squadra per cui tifavamo e un bel piatto di paeilla.IMG_1198[1] IMG_1253[1] IMG_1166 400536_2807324996429_1657808546_2454723_615721341_n385558_2807313996154_1471907334_n 405522_2808128816524_594670532_n 391859_2808081215334_1073930533_nIMG_1176[1] IMG_1212[1] IMG_1201[1] IMG_1215[1] 396091_2808051854600_1813858087_n 378892_2808051014579_1615795585_n 403762_2808045894451_22488186_n 405664_2808040894326_1852013348_n409261_2807355637195_901916295_n400360_2807353397139_735449103_n387664_2807346836975_778938987_nIMG_1233 IMG_1238[1] IMG_1244[1] IMG_1255[1]

Antonella Leone

Blogger, stundente di vita e sognatirice a tempo pieno. Io: 23 anni e tanti sogni. Si dice che nella borsa di una donna ci sia sempre tutto ma nella mia spesso ci sono solo un paio di cuffie, un iphone e una canon con cui mi diverto a fotografare il mondo, catturare i momenti e le sfaccettature di ciò che amo.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>